piscina Linea Inox

linea-inox

Materiali eccellenti e costi contenuti sono le prerogative della politica CWT.

Il segreto di questo binomio di successo? L’elevato grado d’industrializzazione e la produzione in larga scala di questo tipo di piscine.

STRUTTURA
Le piscine della linea INOX si caratterizzano per la parete in pannelli modulari di spessore 20/10. All’eccezionale resistenza alla corrosione si unisce quella strutturale dell’acciaio inox AISI 304, un materiale speciale in grado di conservare la struttura austenica dell’acciaio anche a temperatura ambiente. Inoltre, l’AISI 304 gode di un’intrinseca protezione superficiale cosiddetta di “passivazione” che lo rende resistente oltre che ai fenomeni corrosivi tipici dei comuni acciai ferrosi, anche alle azioni di ambienti e terreni particolarmente aggressivi chimicamente.
La piscina della linea INOX è una piscina modulare “totalmente autoportante”, robusta e rapida nell’esecuzione. Viene montata su platea in CLS armato completando il supporto esterno con contrafforti inglobati nella platea con un getto in CLS. Prodotta in stabilimenti italiani secondo processi di lavorazione certificati, la struttura in acciaio inox AISI 304 è dotata di una grande flessibilità e si adatta ad ogni esigenza progettuale di forma e dimensione. Queste caratteristiche rendono la piscina CWT un prezioso investimento con limitati costi di manutenzione ed una garanzia di durata superiore.

FILTRAZIONE
Il filtro a Sabbia Sta-Rite Cristal-Flo è un solido contenitore in materiale termoplastico stabilizzato a raggi ultravioletti. Ha una forma sferica ed è riempito parzialmente con sabbia di silicio o quarzo. Il filtro è munito di una valvola motorizzata che permette di selezionare in modo automatico la funzione desiderata. L’acqua della piscina, quando la valvola multivia è posizionata su “Filtrazione” viene spinta dalla pompa, entra nel filtro per essere distribuita dal diffusore superiore sul letto di sabbia. Durante questo percorso l’acqua deposita le impurità e viene captata da una serie di candelotti disposti in cerchio sul fondo del filtro. Quest’ultimi rappresentano la nuova tecnologia Clear-Pro: funzionano come un filtro aggiuntivo e hanno una capacità di ritenzione intorno a 10 micron. L’acqua purificata esce dal collettore inferiore per ritornare nuovamente in piscina. Attraverso il manometro è possibile scoprire quando il filtro deve essere rigenerato. La rigenerazione avviene per lavaggio con acqua di rete, inviata controcorrente rispetto alla direzione del flusso di filtrazione.
L’operazione si ripete fino a quando l’acqua non esce visibilmente limpida. Durante quest’intervento la valvola multivia è posizionata sulla funzione “Lavaggio”.
Ad ogni modo, CWT offre la possibilità di sostituire i tradizionali filtri con altri modelli più efficaci come lo strato filtrante vulcanico CWTOP. Aumenta sino a otto volte le capacità di filtrazione del filtro a sabbia e riduce del 30% i consumi di prodotti chimici nel trattamento successivo dell’acqua.
Inoltre, limita la formazione di clorammine nell’acqua delle piscine trattate a cloro, le principali responsabili dell’arrossamento delle mucose e dell’inaridimento della pelle.