Musica e Musicoterapia

L’impiego della musica a scopo terapeutico ha origini antichissime mentre, il concetto di musicoterapia come disciplina scientifica, si sviluppa solo all’inizio del diciassettesimo secolo.

Da un punto di vista medico viene utilizzata principalmente in neurologia e in psichiatria. Questo perché le aree interessate sono quelle emozionali, relazionali e cognitive.
Per quanto riguarda, invece, il settore benessere, la melodia mira a sviluppare quella sensazione di relax e positività tipica dello star bene. A fronte di ciò, la tipologia di musica consigliata è quella soft. Proviamo a immaginare la seguente situazione: “Immersione in piscina al tramonto, con le ultime luci del giorno, gli altoparlanti a basso volume posizionati in giardino e sott’acqua”. Quali emozioni saremo in grado di vivere? Torniamo sulla terra e osserviamo una particolarità: la musica giunge all’orecchio anche quando la testa è sotto il livello dell’acqua.

Richiedi il tuo Preventivo